Fumetti e diritti d'autore

Quanto può valere l'opera realizzata da un fumettista? E quali sono i diritti d'autore previsti dalla legge? Scopritelo con questo documento creato da Fumetti sul Web.

Licenza Creative Commons

lunedì 27 agosto 2012

Psylocke Vs Elektra

Ciao tutti! :)
Eccovi un post diverso dal solito: questa settimana infatti vi presento il risultato della collaborazione tra me ed il caro vecchio Michele Albrigo (i più aficionados tra di voi sicuramente lo ricorderanno per questa foto scattata al sottoscritto :) )

Il progetto in questione consisteva nella realizzazione di un piccolo book fotografico con protagoniste due ragazze (Giulia e Natasha) nei panni di Betsy Braddock (AKA Psylocke) ed Elektra Natchios.

Per rendere possibile questa cosa però serviva una storia che riuscisse a collegare tra loro questi due personaggi (che non fanno esattamente parte dello stesso arco narrativo) e qui arriva il mio contributo.

Bene, ora smetto di annoiarvi con i preamboli e vi lascio alle bellissime fotografie di Michele (e se volete, qui sotto, potrete leggere il soggetto che ho scritto per lui ;) )!

Ciao e a presto! :)
Manuel

Psylocke stava investigando su una possibile tratta di mutanti: alcuni malviventi infatti rapivano gli Homo Superior per poi rivenderli allo stato di Genosha per farne poi degli schiavi.
Con molta fatica riuscì ad avere una preziosa informazione, ovvero l'indirizzo del covo di quei criminali.
Arrivata a destinazione però capisce di essere incappata in una trappola: l'edificio infatti è un vecchio edificio abbandonato.
Tuttavia bastano pochi passi affinché la bella mutante si accorga di un secondo errore: ad attenderla infatti c'è Elektra, un killer della mano che è stata assoldata per uccidere la persona che tanto stava dando fastidio all'organizzazione.
Grazie alla sua grande esperienza di combattimento, Psylocke avverte che nella mortale ninja non è presente alcuna sete di sangue: i suoi colpi infatti sono troppo precisi e nei suoi occhi non traspare nessuno spirito combattivo.
Escludendo che la sua avversaria fosse un robot (cosa che l'avrebbe resa molto più dura da colpire) non rimaneva quindi che un'unica soluzione: Elektra quindi era stata ipnotizzata dal suo vecchio Clan.
Grazie ad un rapido movimento, Psylocke riesce a portarsi alle spalle della sua avversaria e a stordirla.
Dopo pochi minuti, la ninja si rialza in piedi e vedendo Psylocke le chiede cosa fosse mai successo.
La mutante spiega alla ragazza greca di essere stata sottomessa alla Mano grazie ad un sortilegio e che se avesse voluto la sua vendetta, avrebbe potuto seguirla nel suo viaggio: le persone a cui stava dando la caccia infatti, sembravano essere molto legate al suo vecchio Clan.
Fu così che Elektra decise di allearsi con Psylocke per dare la caccia alle persone che sconsideratamente l'avevano soggiogati ai propri voleri.

Clicca per andare all'album

1 commento:

D ha detto...

Progetto interessante! Forse ci sarebbero volute le didascalie o comunque qualcosa che raccontasse, però interessante! Complimenti per le modelle ;)